Migranti, approda a Palermo la nave dei bambini

Share

I migranti - molti dei quali sono feriti e sono stati trasportati in barella - sono stati soccorsi martedì e mercoledì in sette operazioni condotte nell'arco di appena 36 ore, provengono da più di 15 Paesi: Siria, Egitto, Mali, Costa d'Avorio, Guinea Bissau, Sudan, Marocco, Somalia, Eritrea, Senegal, Camerun, Nigeria, Liberia, Etiopia, Algeria, Ghana, Benin, Gambia e Yemen. La nave Aquarius di Sos Mediterranee - soprannominata "la nave dei bambini" - è attraccata in mattinata con a bordo 606 migranti in tutto. Sono 240 minori, tra cui anche un neonato di una settimana, su un tutale di 604 migranti.

Mi hanno rubato la macchina.

Grande Fratello Vip 2: concorrente presa di mira da Marco Predolin Video
Infatti Predolin ha accusato la Izzo di essere una grande attrice e di uscire di scena visto che è stata eliminata. Sono finito in un vicolo cieco. "Ho voglia di purezza, di verità nella mia vita", sottolinea.

"Le diverse operazioni di salvataggio effettuate dalla Aquarius in queste ultime ore dimostrano che la crisi umanitaria nel Mediterraneo centrale continua o addirittura peggiora. In mancanza di un'alternativa sicura, non hanno altra scelta che tentare la traversata del tratto di mare più mortale al mondo" ha dichiarato il presidente di Sos Méditerranée Italia, Valeria Calandra.

Da quando la missione della ong ha preso il via, a fine febbraio, sono più di 23.000 le persone salvate e soccorse a bordo della nave Aquarius. La maggiorparte di questi partiva da Zuara, dove si sono verificati numerosi scontri tra clan rivali a seguito degli accordi per l'interruzione del traffico di esseri umani.

Share