Nedved critica la bellezza del Napoli: "Che cos'è? Una triangolazione?"

Share

Pronta la replica di Mario: "Buongiorno sono il gobbo medio e ti accontento", con tanto di immagine (fotomontaggio) di Paulo Dybala che "schiaffeggia " Lorenzo Insigne. Forse che noi non sappiamo giocare?

Impossibile dimenticare il passato di Pavel Nedved alla Lazio, e la sua discussa partenza per Torino, destinazione Juventus di cui è attuale vice presidente. Il Napoli sembra più spettacolare.

Sul paragone Dybala-Messi: "Leo non è umano, Paulo comunque può diventare il più forte tra i 'terrestri' perché oltre alle doti tecniche ha anche tanta testa". Io però mi diverto anche con Dybala, Bernardeschi e Douglas Costa. "Ma il primo scudetto da consigliere mi ha dato più soddisfazione degli altri, giuro".

Berlusconi a Ravello, testimone di nozze di Marianna Pascale
Ad accoglierlo, tra i tanti, anche il maestro presepista di Pagani , Alfonso Pepe , che lo ha omaggiato con una natività . A cerimonia appena iniziata si è levata la voce di Albano Carrisi che ha intonato l'Ave Maria in latino.

Sul Var: "Ben venga la tecnologia, però così toglie un po' di emotività e deve essere uguale per tutti". Ho sentito dire che staremmo cercando proprio Simone Inzaghi per sostituire il nostro mister al quale siamo molto grati per i successi che ci ha fatto conseguire. Infatti tutti gli altri che valevano sono rimasti, a me la squadra piace molto.

A proposito di Dybala l'ex Pallone d'Oro ammette: "Diventerà il più grande degli umani ma Messi non lo è". Ecco la versione di Nedved: "C'era sempre la Digos, eravamo in tre: per questo la squalifica di Andrea è una ferita aperta e un'ingiustizia". Se andrà via? Spero di no, ma dopo Neymar tutto è possibile, il mercato è impazzito. Sono straniero ma ormai vivo in Italia da due decenni, e dico che l'italianità è un fattore di forza in più. "E se qualcuno mi chiede di comprare i biglietti ed è incensurato, io per legge glieli devo vendere". Poi su Cardiff: "L'abbiamo superata, quella sera eravamo convinti che ce l'avremmo fatta".

Share