Roma, branco massacra di botte due migranti in pieno centro

Share

La vittima, un ambulante di 27 anni del Bangladesh, è stato circondato da cinque ragazzi in piazza Cairoli e aggredito, dopo essere stato insultato. Per A.M., romano di 18 anni, ritenuto responsabile materiale della violenta aggressione, è scattato l'arresto per il reato di tentato omicidio. Il ventisettenne del Bangladesh è stato trasportato in ospedale con traumi al volto giudicati guaribili in 30 giorni. I due sono stati avvicinati da cinque ragazzi che li hanno prima offesi con frasi razziste e poi sono passati alle vie di fatto. Gli altri sono stati denunciati per lesioni e sentiti in questura assieme ai testimoni che hanno assistito al pestaggio.

Gli agenti dei commissariati Colombo e Trevi hanno fermato in via delle Botteghe Oscure cinque ragazzi, tutti identificati. Nella circostanza l'intervento delle forze dell'ordine è stato necessario in piazza Cairoli, intorno alle 03:00, a seguito di una segnalazione di una persona ferita, e rimasta a terra, dopo aver subito un'aggressione da parte di alcune persone. Si tratta di un 17enne, tre 18enni e un 19enne.

Napoli, Ghoulam chiede 3.5 milioni per firmare il rinnovo
Ottimismo e pessimismo si alternano di giorno in giorno, ma, secondo La Gazzetta dello Sport , sta per scriversi la parola 'fine'. Si è trovato un accordo anche su quella clausola rescissoria che tanto a fatto discutere: 35 milioni e valida solo per l'estero.

La polizia ha arrestato un diciottenne con l'accusa di tentato omicidio e identificato e e denunciato con l'accusa di lesioni e percosse altri quattro ragazzi tra i 17 e i 19 anni. Per gli investigatori si sarebbe accanito sulla vittima quando era già a terra, colpendola ripetutamente con calci al volto. Secondo quanto rivela il Corriere, si tratterebbe, secondo i primi accertamenti, di tifosi della Roma, come dimostrano i loro profili sui social network.

Share