Russia 2018 - Il quadro si delinea: 23 le squadre già qualificate

Share

Ieri sera si sono concluse le qualificazioni ai prossimi mondiali in Russia. Sono 3 i milanisti certi di disputare la manifestazione iridata nell'estate 2018: Biglia con l'Argentina, Zapata con la Colombia e André Silva con il Portogallo.

Prima degli esclusi, invece, tra le nazionali europee, la Slovacchia di Marek Hamsik, che se è detto profondamente deluso, soprattutto a causa di "un regolamento assurdo". Ma, se l'arbitro non avesse convalidato la rete inesistente di Panama, al Mondiale si sarebbe qualificata Honduras, con gli Usa agli spareggi e Panama eliminato. Le ultime due usciranno dagli spareggi intercontinentali (gare di andata e ritorno): Australia-Honduras e Perù-Nuova Zelanda. Cambiando continente, Kessie e la Costa d'Avorio si giocheranno primo posto del girone e qualificazione diretta nell'ultima gara del raggruppamento, nella sfida al vertice contro il Marocco.

Il brivido del match con la Macedonia è alle spalle: i tre punti conquistati in Albania sono valsi all'Italia non solo la qualificazione ai playoff per il Mondiale, ma anche un posto come testa di serie tra le seconde classificate, un buon vantaggio in vista degli spareggi per Russia 2018, in programma tra il 9 e il 14 novembre prossimo. Un ricorso storico però c'è: nell'unica occasione in cui la nostra Nazionale non si qualificò (nel 1930 rinunciò a partecipare) per un Mondiale, quello di Svezia 1958, ci mise lo zampino proprio l'Irlanda del Nord: agli Azzurri fu fatale una sconfitta per 2-1 rimediata a Belfast.

Lerici: due morti carbonizzati in auto. I vigili ei carabinieri in azione
Sul posto, in ogni caso, sono intervenuti anche il medico legale e pure la Scientifica per tutti i rilievi del caso. I due corpi sono stati ritrovati al posto di guida e in quello di fianco, quello riservato al passeggero.

In seconda fascia insieme all'Italia ci saranno sicuramente Spagna, Inghilterra, Colombia e Uruguay quindi squadre che non potremo sicuramente affrontare.

Rimane l'Africa, che qualificherà altre tre squadre oltre a Nigeria (prima del gruppo B) e Egitto (prima del gruppo E). Per scoprire quali saranno le ultime nove selezioni a staccare il pass per la 21esima edizione della Coppa del Mondo bisognerà attendere fino a metà novembre.

Share