Sciopero bus venerdì 27 giornata nera per il trasporto pubblico

Share

I sindacalisti chiedono di "Abolire le disuguaglianze salariali, sociali, economiche, di genere e quelle nei confronti degli immigrati; aumenti salariali, riduzione generalizzata dell'orario di lavoro e investimenti pubblici per ambiente e territorio; pensione a 60 anni o con 35 anni di contributi; abolire la legge Fornero; fermare le privatizzazioni e le liberalizzazioni; garantire il diritto universale alla salute, all'abitare, alla scuola, alla mobilità pubblica e tutele reali di reddito per i disoccupati; difendere il diritto di sciopero con l'abolizione delle leggi che lo vincolano; rigettare l'accordo truffa del 10 gennaio 2014 sulla rappresentanza; contrastare ogni tipo di guerra e le spese militari".

Venerdì 27 ottobre sarà una giornata molto complicata per chi deve spostarsi con i mezzi pubblici.

Per la giornata di venerdì 27 ottobre 2017, è stato proclamato uno sciopero dei trasporti di 24 ore dal Sindacato autonomo "Cub Trasporti".

Kaladze, dalla Champions a sindaco di Tbilisi
Prima dell'ex Cavaliere ci aveva pensato Gianni Rivera, numero 10 del Milan , a entrare in Parlamento, nel 1987. L'ex difensore rossonero è stato oggi ufficialmente eletto nuovo sindaco di Tbilisi, la capitale della Georgia.

Indetto dai sindacati Cub, Sgb, Usi Cobas, Usi Ait, Slai Cobas, coinvolgerà la rete Atac (bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo) e i bus periferici della Roma Tpl. Anche Ama Roma aderirà allo sciopero, ma assicura "servizi minimi essenziali e prestazioni indispensabili: Pronto Intervento a ciclo continuo; incenerimento rifiuti ospedalieri; raccolta pile, farmaci e siringhe abbandonate; pulizia mercati; raccolta rifiuti prodotti da Case di cura, Ospedali, Caserme, ecc.". Sul sito di Atm, Azienda trasporti Milano, viene comunicato che "l'agitazione è prevista dalle 8.45 alle 15.00 e dalle 18 al termine del servizio per l'esercizio di superficie".

Per quanto riguarda i treni, lo sciopero inizierà alle 21 di giovedì 26 ottobre e durerà fino alla stessa ora del giorno successivo. Rispettate le fasce orarie garantite 6 - 9, 18 - 21.

Alta probabilità di disagi anche per chi dovrà spostarsi in aereo. Lo sciopero nazionale interesserà anche gli aerei, il personale della società ENAV sciopererà in tutta Italia dalle 13:00 alle 17:00. Inoltre si parla di due scioperi locali su Fiumicino e su Brescia.

Share