Si ferisce alla gola con una motosega, morto 16enne

Share

La storia, che ne ha dell'incredibile e dell'assurdo, arriva da Francavilla Marittima in provincia di Cosenza. Un giovane 16enne, A.S. le sue iniziali, si é reciso la carotide.

Un ragazzo di 16 anni ha perso la vita in maniera orribile e assurda a Francavilla Marittima, nel Cosentino, quasi decapitandosi mentre maneggiava una motosega.

Windows Phone: la fine è vicina!
Esempio eclatante è stato portare Edge su iOS e Android , insieme ad un nuovo launcher per Android . Noi supporteremo anche questi utenti.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che hanno potuto solo constatare il decesso dell'adolescente. Il sedicenne stava maneggiando una motosega quando l'attrezzo lo ha colpito mortalmente. Infatti, la procura della Repubblica di Castrovillari (CS) non ha disposto nessuna autopsia sul corpo del giovane. Rimane da capire anche se il sedicenne fosse avvezzo a questo tipo di lavori o se fosse la prima volta che avesse a che fare con una motosega. Inutili i tentativi del personale medico di bloccare l'emorragia che purtroppo gli è stata fatale. Il giovane nel momento dell'episodio di trovava a Francavilla Marittima, nel cosentino. Il suo comune ha proclamato lutto cittadino, dimostrando la propria vicinanza alla famiglia per l'immane tragedia. I funerali del giovane studente che sognava di diventare Geometra si svolgeranno domani, mercoledì 11 ottobre, nella Chiesa Madre dell'Annunziata di Francavilla-Paese dove sicuramente ci sarà tutto il paese a stringersi commossa intorno alla sua famiglia. I Carabinieri, nel frattempo, continuano ad indagare per capire il motivo di una simile sciagura.

Share