Tempesta Ophelia si dirige su Europa

Share

Secondo gli ultimi aggiornamenti modellistici, tra le giornate di oggi e domani, la tempesta tropicale Ophelia potrà evolvere in uragano di categoria 1. Poi nelle prime ore di venerdì è molto probabile che Ophelia viri con decisione verso più alte latitudini e muovendosi più speditamente verso nordest cominci ad avvicinarsi alla Penisola Iberica, sempre mantenendo l'intensità di un uragano di categoria 1. Se non dovesse cambiare direzione, potrebbe abbattersi già lunedì sulle coste del Portogallo, della Spagna per poi, forse, dirigersi verso Francia e Gran Bretagna.

URAGANO Ophelia: si rafforza la tempesta nell'Atlantico, Azzorre a rischio impatto - 11 ottobre 2017 - Stagione quanto mai attiva quella degli uragani in Atlantico, iniziata prestissimo con Alex che ha colpito le Azzorre già a gennaio.

Napoli, Sarri: "Scudetto? La Juve fortissima, resta la favorita"
Sarri è come i grandi allenatori di una volta: va alla ricerca della perfezione. De Laurentiis vuole allungare il rapporto di lavoro con Sarri .

A lanciare l'allarme nel Vecchio continente è stato il National hurricane center di Miami, il quale ha parlato di raffiche di vento in grado di toccare picchi ben superiori ai 110 chilometri orari in prossimità delle coste. Attualmente si trova al centro dell'Atlantico, a 1.200 km a sud-ovest delle Azzorre e si muove a circa 7 km orari, ma la velocità è destinata ad aumentare perché le calde acque dell'Atlantico Tropicale hanno fornito alla tempesta tropicale Ophelia l'energia necessaria per intensificarsi. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità.

Share