Unicredit anticipa trimestrali: utili per 838 milioni di euro

Share

Bene UniCredit (+1,6%) che, dopo lo sconcerto iniziale determinato dall'anticipo a stamattina del cda per i conti preliminari del terzo trimestre (in origine era in programma per l'8 novembre) a causa dell'erronea diffusione di alcuni dati nella serata di ieri, prende la via del rialzo. I dati saranno pubblicati il 9 novembre.

UniCredit ha reso noto che anche FinecoBank, Yapi Credi e Zagrebaca Banka emetteranno un comunicato. A livello rettificato, ovvero escludendo la vendita di Pioneer e un componente non operativo e non ricorrente della divisione non core, l'utile netto è pari a 838 milioni nel trimestre.

Referendum: Fiasconaro (M5S), al voto percentuale considerevole di lombardi
Non ci sono dubbi sul risultato del referendum consultivo "per l'autonomia" in Veneto e Lombardia . In Veneto raggiunto ampiamente il quorum , Zaia ha vinto la sua sfida.

Sempre nel terzo trimestre, i ricavi sono stati pari a 4,64 miliardi, in calo del 3,9% su base annua. Il margine operativo lordo scende dell'1,2% a 6,220 miliardi nei nove mesi e del 3,3% a 1,833 miliardi nel terzo trimestre.

Il Cet1 ratio fully loaded è atteso essere superiore al 13,5% alla fine di settembre.

Share