Uragano Ophelia verso l'Irlanda. Incendi in Portogallo e Spagna: 30 morti

Share

L'uragano Ophelia ha raggiunto le coste dell'Europa occidentale, causando danni in Irlanda, Spagna e Portogallo. Più di cento voli in partenza dall'aeroporto di Dublino sono stati cancellati e oltre 450mila abitazioni sono rimaste senza elettricità.

Questi venti tempestosi si sono abbattuti sulle coste meridionali dell'Irlanda, in particolare tra Baltimore e Cork, ma anche il resto dell'isola è stata sferzata da raffiche di vento impetuose superiori ai 100 km/h. Superate le isole Azzorre portoghesi, l'uragano è stato declassato a tempesta, ma si sta avvicinando all'Irlanda dove ha fatto tre vittime. I morti accertati sono tre mentre sono migliaia di famiglie senza corrente elettrica e infrastrutture distrutte.

"Voglio che sia chiaro per tutti che è una crisi nazionale, una allerta rossa che coinvolge tutte le contee, tutte le città, tutte le zone", ha insisisto oggi il primo ministro Leo Varadkar.

I media irlandesi registrano cadute di alberi e avvertono che molte strade potrebbero venire velocemente allagate dalle forte precipitazioni.

Black Panther: Il nuovo trailer italiano mostra una Wakanda supertecnologica
Jordan , Lupita Nyong'o , Danai Gurira , Forest Whitaker e Andy Serkis . Nel cast del film sono presenti anche Martin Freeman , Michael B.

Il satellite Sentinel-3A del programma europeo Copernicus, varato da Commissione Ue e Agenzia Spaziale Europea (Esa) ha visto che le temperature delle nuvole sono di circa 50 gradi sotto lo zero vicino all'occhio e di circa 15 gradi alla periferia del vortice.

Da ieri sera Instagram, Facebook e le agenzie fotografiche sono piene di immagini quasi apocalittiche provenienti da Londra, con un cielo rossastro che la fa assomigliare, come anche queste altre immagini, a una scena di Blade Runner 2049.

Lo stesso problema sta riguardando la Galizia, regione della Spagna che confina a sud con il Portogallo.

Share