Arriva YouPol, cittadini e polizia insieme contro bullismo e droga

Share

La Polizia di Stato ha realizzato e presentato la nuova app YouPol, strumento che consente l'invio di segnalazioni (anche anonime) su atti di bullismo e spaccio di droga.

YouPol, tranquillamente scaricabile sul nostro smartphone o altro dispositivo mobile, è stata presentata ieri in una scuola superiore della periferia romana dal ministro dell'Interno Marco Minniti accompagnato dal capo della Polizia Franco Gabrielli.

Vediamo, quindi, come funziona l'app YouPol. Per febbraio 2018, però, sarà estesa a tutti i capoluoghi di Regione, mentre ad agosto YouPol sarà operativa per tutta l'Italia.

M5S, a Genova Tari doppio del dovuto
Quella che oggi è chiamata TARI , ovvero la famosa tassa sui rifiuti , ha una quota variabile per buona parte delle municipalità italiane.

Grazie a YOU POL è possibile inviare immagini o segnalazioni scritte direttamente alla sala operativa della Questura competente per territorio, anche se il segnalante si trova in una provincia diversa. Inoltre questo software consente anche di effettuare chiamate di emergenza. "Non è uno strumento repressivo bensì preventivo".

Vi invitiamo a guardare questo breve video esplicativo diffuso direttamente dalla Polizia di Stato.

Share