Atorvastatina, Aifa disponde ritiro di lotto

Share

Si tratta di un composto appartenente alla famiglia delle statine.

Ritirato dalle farmacie un farmaco che viene prescritto per abbassare i livelli elevati di colesterolo totale e Ldl - cioè il cosiddetto "colesterolo cattivo" - apolipoproteina B e trigliceridi in chi soffre di ipercolesterolemia primaria o familiare.

Spaccio di droga nel centro storico, altri due arresti
Infine, un 42enne pescarese e' stato denunciato in stato di liberta' perche' trovato in possesso di 6 grammi di eroina. Tutto è accaduto quando i sospettati, alla vista della Polizia, hanno abbandonato la propria auto per poi fuggire.

Si tratta di un farmaco molto comune e, nello specifico, il lotto in questione è il numero T30141 con scadenza al 31 gennaio 2020 di Atorvastatina PF*30CPR RIV20MG - AIC 041443437. La Pfizer Italia Srl ha comunicato l'avvio della procedura di ritiro che il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute è invitato a verificare.

Il provvedimento è stato comunicato dall'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), la quale spiega che durante i test di stabilità il lotto T30141 non ha soddisfatto i parametri di determinazione della carica microbica Tamc e Tymc.

Share