Belgio, Nainggolan torna tra i convocati

Share

Radja Nainggolan è probabilmente il più forte centrocampista della Serie A nonché uno dei migliori interpreti del ruolo al mondo.

In realtà, come è noto da tempo, alla base di queste esclusioni ci sono dei contrasti tra il giocatore - che aveva minacciato di abbandonare la Nazionale - e l'allenatore, peraltro non ancora del tutto sanati, visto che questa convocazione è in realtà un ripensamento dell'ultimo minuto.

Terrore a Montefranco rapinano ufficio postale armati di pistola
Rapina con pistola alla mano, di prima mattina, alle poste di Montefranco . La banda ha colpito nella tarda mattinata di oggi. Allertata subito dopo anche la polizia.

"Mi rendo conto che Radja è un personaggio veramente popolare, ma io devo prendere decisioni in funzione dell'equilibrio della squadra".

Nell'intervista rilasciata a sportmagazine.levif.be Martinez ha fatto capire che Nainggolan, escluso per le amichevoli con Messico e Giappone, difficilmente farà parte del gruppo per la spedizione in Russia. Quanto a Radja, il suo meglio alla Roma lo dà quando diventa un 'numero 10′ con un po' di liberta dietro a Dzeko. Il ct belga, infatti, aveva escluso nuovamente Nainggolan nella lista diramata ieri, spiegando che per il ruolo del numero 10 sono già presenti Mertens e Hazard, "il meglio che il Belgio abbia da offrire in questo ruolo".

Share