Black Friday 2017: MediaWorld si prepara così

Share

Il Black Friday, il giorno più atteso dell'anno per tutti gli amanti del shopping e non solo, sta per arrivare. Per le occasioni particolari come quella del prossimo 24 novembre la pianificazione delle iniziative promozionali e delle offerte anche MediaWorld ha pensato bene di ascoltare la grande platea digitale proponendo sondaggi con specifiche domande rivolte ai suoi iscritti nella community ed i risultati mostrano percentuali sorprendenti per ciò che concerne il tasso di gradimento del portafoglio clienti.

L'appuntamento con il Black Friday è il 24 novembre 2017.

Ogni anno, il giorno successivo al Giorno del Ringraziamento americano, si festeggia anche in Italia con il Black Friday.

In realtà pare proprio che si tratti di una domanda retorica.

Un'altra informazione importante da tenere in considerazione è che, in realtà, non tutti i siti di eCommerce e le catene proporranno le offerte "soltanto" nella giornata di venerdì: il modello di riferimento resta Amazon (che a livello globale è il portale che fa segnare il record di vendite in queste occasioni), che ha già annunciato che le vendite scontate partiranno dal 20 novembre (quindi, il lunedì prima del Black Friday), coprendo tutte le categorie merceologiche presenti sul sito (come sport, abbigliamento, prodotti alimentari, casa e cucina) e con una frequenza di aggiornamento che, nella giornata clou del 24 novembre, raggiungerà un ritmo di una nuova offerta ogni 5 minuti.

Scuola: pane e olio a mensa per i bimbi che non pagano
Col vecchio sistema avevamo una morosità di circa 120mila euro l'anno fra mensa e altri servizi. Un provvedimento scaturito dopo aver conteggiato ben 1000 morosi su 4000.

C'è chi si accampa con il sacco a pelo dal giorno prima, chi ha la pazienza di restare in piedi in fila per ore, e chi non ha remore a usare metodi decisamente poco ortodossi pur di accaparrarsi per primo i prodotti in offerta (è capitato a Los Angeles dove una donna nel 2012 ha spruzzato dello spray al peperoncino in un negozio Wal Mart).

Insieme a grandi catene, sono soprattutto i negozi on line ad aver fiutato l'affare fuori dagli Stati Uniti. Le promozioni saranno disponibili sia online che in tutti gli store del brand.

Proposte che riguardano i più disparati settori e che nello specifico possono riguardare anche prodotti commerciali di vario tipo: come ad esempio i prodotti elettronici, telefonini e smartphone e molto altro ancora.

E voi, avete già preparato un elenco di prodotti da monitorare in vista del Black Friday?

Share