Broadcomm offre 130 miliardi per acquistare Qualcomm

Share

E sembra proprio questa la via che intende seguire Broadcom, guidata dal CEO Hock Tan che non ha mai nascosto la propria propensione ad una certa aggressività in fatto di acquisizioni.

Se Broadcom dovesse raggiungere il suo obiettivo, la nuova società vanterebbe un fatturato pro-forma per il 2017 di circa 51 miliardi di dollari e un Ebitda di circa 23 miliardi.

Pur anomala come situazione, esistono precedenti di aziende più piccole che ne acquisiscono di più grandi. Stando a queste cifre, la capitalizzazione di mercato di Qualcomm sale a 103,2 miliardi di dollari. In particolare, Broadcom propone alla rivale californiana 70$ per ogni azione (il 28% in più rispetto al prezzo delle azioni il 2 novembre), divisi in 60$ contanti e 10$ in quote dell'azienda: nel caso in cui Qualcomm accettasse l'offerta, sarebbe la più grande acquisizione nella storia del settore.

Inter: Eder "Delusione c'è per pareggio"
Sirigu salva ancora il risultato al 50° minuto: il colpo di testa di Vecino viene respinto dall'estremo difensore granata . Baselli 6 ,5: Dopo 14' prova a sorprendere Handanovic da fuori area con un tiro insidioso.

L'offerta di Broadcom arriva in un momento molto delicato per Qualcomm che sta cercando di uscire da una crisi scaturita soprattutto a causa della battaglia legale con Apple per il pagamento dei brevetti che la mela morsicata utilizza sui suoi telefoni.

Se si arriverà davvero alla fusione Broadcom e Qualcomm, il nuovo gruppo avrebbe un peso specifico così elevato da andare a rivaleggiare alla pari di Intel, sopratutto in ambito mobile.

Per portare a termine l'offerta, però, Broadcom dovrà completare il trasferimento della sua sede da Singapore agli Stati Uniti per evitare problemi con l'Antitrust locale.

Share