Brutto incidente per Lorenzo Bonamano, cantante di X Factor

Share

Per fortuna le sue condizioni non sono gravi, ma il talentuoso cantante Lorenzo Bonamano ha vissuto dei momenti di puro terrore.

Il ventenne Lorenzo Bonamano, noto per aver partecipato all'undicesima edizione di X Factor, è stato investito qualche ora fa. Bonamano è stato già dimesso e dovrà portare un collare per un breve periodo. Il cantante era di ritorno da un concerto a Milano sulla sua Fiat Punto sull'Aurelia quando una Ford C Max è sbucata all'improvviso. A causa del forte impatto, Lorenzo ha colpito il volante con la testa. Le cinture di sicurezza hanno impedito che accadesse il peggio. Ed è stato questo a fregarlo. Subito recuperata dai Carabinieri accorsi sul posto, ha permesso di rintracciare il proprietario dell'auto in poche ore. L'uomo ha dichiarato di essere scappato in preda al panico, perché aveva l'assicurazione scaduta. Pesanti saranno ovviamente le accuse a suo carico per non aver prestato soccorso all'ex talent di X-Factor 2017. Il ragazzo ha infatti riportato una lieve commozione cerebrale ed ha ricevuto tre punti di sutura al mento. Ecco come sta adesso... Perlomeno è tornato a casa, ritrovando volti familiari. Ha raccontato di aver visto la morte in faccia, la sua auto è praticamente distrutta, è vivo per miracolo.

Bbc: "Londra mette sul piatto 50 miliardi"
La proposta è stata comunicata a Bruxelles dopo la riunione di gabinetto della scorsa settimana. Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google.

La zia di Bonamano ha spiegato, inoltre, che Lorenzo 'ha avuto una decina di giorni di prognosi' e ha ringraziato tutte le persone che hanno dimostrato loro calore e affetto. La persona che lo ha travolto con l'auto si è data alla fuga ma poi si è riusciti a risalire a lui grazie a un testimone.

Ad aver conquistato il pubblico italiano - e non solo quello del programma tv - sono stati però un po' tutti gli artisti, ovvero Gabriele Esposito (con Limits), Lorenzo Licitra (con In the Name of Love), i Maneskin (con Chosen), Enrico Nigiotti (con L'amore è), Andrea Radice (con Lascia che sia), Rita Bellanza (con Le parole che non dico mai), Ros (con Rumore), Samuel Storm (con The story), ma anche quello dell'eliminata Camille Cabaltera (con Worth it).

Share