Chiellini, stavolta hai torto: alla Juve manca Bonucci, non un 'vero difensore'

Share

"Il Guardiolismo ha rovinato una generazione di portieri". Quando ero giovane, ci si esercitava a 'sentire l'uomo' e a marcare in area. E intanto si sta perdendo una parte della nostra storia. In conferenza stampa da Coverciano, a due giorni dalla partita che si giocherà fuori casa, Giorgio Chiellini ha toccato numerosi argomenti, tra cui anche quello che riguarda il clima che si respira all'interno del gruppo Italia. Perché la trasformazione del difensore è in realtà lo specchio di un calcio che spinge sempre di più verso dei ruoli "totali" (dal rifiuto del centravanti-boa fino al centrocampista tuttofare).

Addio a John Hillerman, Higgins di Magnum PI
Nel 1975 è entrato nel cast della serie televisiva 'Ellery Queen' , dove interpretava il detective Simon Brimmer . Hillerman, riporta l'Indipendent, è deceduto per cause naturali nella sua casa a Houston , in Texas.

Sono gare talmente importanti che è difficile che in uno scontro diretto poi le opportunità siano uguali per entrambe le squadre. Non sempre un giocatore funziona allo stesso modo da una squadra all'altra: "in un posto è da 8, magari in un altro è da 7 e, poi, torna da 8 dopo il tempo necessario per integrarsi". Contano alchimia, spaziatura, conoscenza. Vero, verissimo: è però chiaro come l'operazione nostalgia di Chiellini non colga appieno il problema, rappresentato da un'evoluzione calcistica che ha colpito inevitabilmente tutte le squadre europee e - a ben vedere nel panorama italiano - soprattutto la Juventus. Ma i due, per fortuna, si ritroveranno ancora in azzurro: "Il segreto di Bonucci ero io? Diciamo che qui in Nazionale possiamo sfruttare il segreto reciproco almeno fino in Russia".

Share