Ema, seconda votazione: Milano in testa. Va al ballottaggio con Amsterdam

Share

"Forza Milano", ha scritto domenica sui social il governatore della Lombardia Roberto Maroni. Il ballottaggio è fra Milano, che ha avuto 12 voti al secondo turno, e Amsterdam, che ne ha avuti nove. Se una città riceve tre punti da almeno 14 Stati membri, questa sarà considerata la selezionata. La Slovacchia in realtà sembrerebbe in pole position, anche perché sarebbe ben vista dalla Germania, ma Bratislava non gode del consenso dei dipendenti dell'agenzia: secondo un sondaggio interno, il 70% di loro ha detto che cercherà un nuovo lavoro se la nuova sede sarà la capitale slovacca.

La votazione prevede fino ad un massimo di tre round.

Al primo turno, ogni Stato ha a disposizione 6 voti: 3 per la sede preferita, 2 per la seconda scelta e 1 per la terza scelta.

Xiaomi arriva ufficialmente su Amazon Italia
L'arrivo di Xiaomi anche in Italia era nell'aria da quando l'azienda cinese aveva ufficializzato la cosa ma per la Spagna . Su Amazon Italia costa €179 offre una scheda tecnica più limitata rispetto ai modelli citati sopra.

"Domani l'Europa sceglie la nuova sede di Ema".

Si terrà questo pomeriggio, a partire dalle ore 17, l'importante votazione che porterà al trasloco dell'Ema (European Medicine Agency) da Londra verso un'altra città europea, in seguito al referendum che ha deciso la vittoria della Brexit dei paesi oltremanica. In caso contrario, le prime tre classificate (o più nel caso di punteggi ex aequo) passeranno al secondo turno, dove ogni Paese avrà un solo voto da assegnare. Uno Stato membro si è astenuto.

"Mi auguro che gli stati europei facciamo una scelta di qualità, che non ci si alcun baratto sotto banco e la città che offre le migliori condizioni nell'interesse dell'agenzia venga prescelta". Il voto rimarrà segreto e sarà reso pubblico solo il risultato finale con che le schede che saranno distrutte subito dopo lo scrutinio.

Share