Generale USA: pronto all'ordine di attacco nucleare "illegale"

Share

I democratici hanno fatto chiarezza sulle loro posizioni: "Temiamo che il presidente degli Stati Uniti sia talmente instabile, pericoloso e megalomane da poter effettivamente ordinare un attacco con armi nucleari non in linea con gli interessi di sicurezza nazionale", ha detto il senatore Chris Murphy. Se l'ordine però è 'illegale' indovinate che cosa succede? Ma l'amministrazione di George W. Bush l'aveva rimossa sperando di far avanzare i negoziati sulla denuclearizzazione della penisola coreana. E, se è illegale, sapete cosa accadrà? Ad agosto il presidente americano aveva minacciato sulla Corea del nord "fuoco e furia come il mondo non ha mai visto" se Pyongyang avesse continuato a sviluppare il suo programma nucleare militare. Gli direi: 'Signor presidente, questo è illegale'. E quindi troveremo diverse opzioni, un mix delle nostre capacità di risposta a qualunque situazione di crisi.

A questo proposito, fonti dell'intelligence di Seul avrebbero riferito che fino a fine anno la Corea del Nord potrebbe condurre ulteriori test balistici per perfezionare la sua tecnologia a lungo raggio e aumentare così la minaccia contro gli Stati Uniti. Una tensione che ha rispolverato in Usa il dibattito sull'uso o meno dell'atomica mezzo secolo dopo la Guerra Fredda.

Messina da 16 mesi senza Garante per i diritti dell'Infanzia e Adolescenza
Risuona intanto l'eco di temi già sentiti ma mai scontati, come il diritto di giocare e il diritto all'ascolto. Parole dell'assessore Polledri.

"Credo che alcune persone pensino che noi siamo stupidi, non siamo stupidi, quando hai una responsabilità del genere, come si può pensare di non ponderare le proprie azioni?": le parole del generale Hyten risuonano come un campanello d'allarme nella solida democrazia americana.

Hyten ha aggiunto che esaminare i vari scenari che andrebbero ad aprirsi a seguito di un eventuale ordine d'attacco illegale rappresenta una pratica standard per lo U.S. Strategic Command: "Se si obbedisce a un ordine illegale, si rischia di essere condannati all'ergastolo".

Share