GP Brasile 2017, Valtteri Bottas: "Non sono secondo a nessuno!"

Share

Alle sue spalle c'è il compagno di squadra Valtteri Bottas, staccato di poco più di un decimo. "Sì è possibile" - ha dichiarato Bottas ai microfoni di C More nel paddock di Interlagos - "La differenza è di 15 punti e 50 sono ancora disponibili, ma ciò richiede che io disputi delle buone gare nei prossimi due week end".

Sebastian Vettel vuol guardare avanti. Penso che Valtteri voglia riuscirci con merito e senza ausili. Naturalmente, non è la stessa cosa che combattere per un campionato, ma il secondo posto è sempre migliore del terzo.

Pokemon Go avrà un seguito dedicato ad Harry Potter intitolato Wizards Unite
Ha raggiunto il tetto dei 752 milioni di download e ha fatto segnare un fatturato di 1,2 miliardi di dollari. Rowling in un modo nuovo e davvero immersivo", ha detto David Haddad , Presidente di Warner Bros .

Questo, però, calmerebbe i bollenti spiriti del finlandese solamente per poco... perchè le sue intenzioni per il 2018 sono quelle di essere trattato in Mercedes alla pari con il suo compagno di squadra. Anche se è un pilota molto forte e costante, devo credere in me stesso. "Dovrò fare tesoro dei momenti difficili di questa stagione e usarli come carburante per impormi davanti a tutti".

Share