Influenza: In arrivo in Italia "la peggiore epidemia degli ultimi decenni"

Share

Influenza, sta per arrivare il peggiore virus degli ultimi decenni - La peggiore influenza degli ultimi 10 anni arriva dall'Australia, dove ha causato numerosi casi gravi e 52 decessi. Nel suo tragitto, il virus ha già raggiunto il sud-est asiatico e la penisola araba. Rimane fondamentale quindi la prevenzione attraverso la vaccinazione, che è il presidio principale, soprattutto per i soggetti a rischio quali anziani, bambini e i portatori di patologie croniche.

Inoltre è necessario coprirsi la bocca con un fazzoletto quando si tossisce o starnutisce, lavarsi spesso le mani, non uscire di casa quando si avvertono i primi sintomi. Come ogni anno novembre, dicembre e gennaio saranno i mesi in cui sarà maggiormente frequente il rischio di contrarre il virus dell'influenza.

De Rossi, Pirlo uno fuori dall'ordinario
La posta in palio è alta e anche se va bene il sangue e il sudore, non devono mancare lucidità, organizzazione, tecnica e corsa. Il precedente ci fa ricordare che possiamo batterli, ma restano una squadra forte. "Bisognerà stare molto attenti".

I sintomi dell'influenza compaiono rapidamente: dolore alle articolazioni e alle ossa; stanchezza e malessere; febbre, che nei bambini in particolare può arrivare anche a 40°C; mal di testa; occhi lucidi e arrossati; mal di gola e tosse secca; secrezioni nasali piuttosto chiare. I disturbi scompaiono nel giro di una settimana. Ma come è possibile prevenire l'influenza?

Share