Inter, Ausilio: "Pastore? Siamo l'Inter e siamo attenti su tutti i calciatori"

Share

A pochi minuti dal calcio d'inizio di Inter-Atalanta, posticipo della giornata di Serie A, il direttore sportivo dell'Inter Piero Ausilio ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium.

"E' una partita importante, ma questo tipo di sfide non arrivano per caso". Questo è il nostro mestiere. "Se ci saranno opportunità, come quella di Pastore, le valuteremo, ma ora non c'è un nome in particolare".

APE volontaria: siglato l'accordo quadro con banche e assicurazioni
E anche quanto previsto dalla previdenza complementare avrà un impatto irrisorio", secondo la Cgil . Costo, quest'ultimo, peraltro già contrattualizzato e quindi non aggiuntivo rispetto alla proposta.

SANTON E JOAO MARIO- "Oggi è una conferma, questi ragazzi stanno lì, aspettano il loro momento, Joao Mario pure è uno di questi".

COSA NON HA FUNZIONATO CON KONDOGBIA- "Non lo so, noi abbiamo fatto delle scelte assieme al giocatore, lui aveva manifestato la volontà di cambiare campionato e probabilmente ha pensato che la Spagna fosse più adatta a lui". Le ultime prestazioni hanno inevitabilmente indotto tutti a pensare ad una sua possibile partenza a gennaio, considerando anche il fatto, come si legge sul Quotidiano Sportivo, che con il Portogallo continua a giocare in maniera ottimale: "Nonostante il gol segnato all'Arabia Saudita con la maglia del Portogallo, il centrocampista non è ancora riuscito a scalare le gerarchie del tecnico nerazzurro". Le occasioni sono rare e difficili.

Share