Italia, De Rossi a Ventura: "Cosa entro a fare? Metti un attaccante"

Share

ADDIO - "C'era un'atmosfera funebre anche se non era morto qualcuno". Il commissario tecnico ha infatti invitato De Rossi a scaldarsi per un probabile ingresso in campo, ma il centrocampista della Roma - come si legge chiaramente dal labiale - ha esclamato furioso a un collaboratore del ct azzurro: "Cosa entro a fare io?" Lo ha dichiarato Daniele De Rossi dopo il pareggio interno dell'Italia contro la Svezia che è costata la mancata qualificazione ai Mondiali di Russia 2018. C'e' poco da dire, la Federazione ha un compito importantissimo adesso. Senatori? "Percorsi che segnano le nostre vite oltre che le nostre carriere".

Iraq, trovate fosse comuni dell'Isis con almeno 400 cadaveri
Alcune vittime indossavano abiti civili, altre la tuta che l'Is usa per i condannati a morte. Hawija è stata strappata ai jihadisti dalle truppe governative lo scorso ottobre.

Sul siparietto in panchina che ha coinvolto De Rossi nel secndo tempo il calciatore giallorosso prova a spiegarlo così: "Abbiamo l'abitudine di fare riscaldamento tre per volta, dicevo che dobbiamo vincere e fare gol e avevo detto di far scaldare gli attaccanti". Finisce anche un altro percorso: quello mio, di Buffon, Barzagli. C'è da lavorare, ci sono tanti giovani che stanno facendo bene nelle loro squadre e devono spiccare il volo. Dobbiamo vincere.Giro il mondo con questa maglia addosso da 16 anni, comprendendo le rappresentative giovanili.

Share