Joao Mario apre all'addio: "Voglio giocare di più, a Gennaio valuterò"

Share

Chi però è rimasto ai margini del giocattolo nerazzurro è, in maniera sorprendente, Joao Mario, il quale fatica a trovare spazio, e quindi la sua dimensione in questa Inter che dopo anni bui è finalmente tornata al vertice del calcio italiano, pronta a mettersi in gioco per cercare di conquistare qualche trofeo.

Il duttile centrocampista protagonista di un vero e proprio exploit con la nazionale in occasione degli ultimi Europei, è fiducioso. "Al momento non è questo quello che conta, per me è importante approfittare di queste due amichevoli per dimostrare al ct che merito di stare qui, il momento che sto vivendo nel mio club non mi toglie la convinzione che sarò convocato per i Mondiali". Infine una battuta di Joao Mario sui prossimi Mondiali: "Ci sarà grande competizione".

GF, anche Aida Yespica molla Geppy Lama
Aida Yespica nel frattempo cerca di riprendersi dal brutto colpo ed è decisa a voltare pagina: "Adesso basta , penso solo a me". L'ultima puntata del Grande Fratello Vip si preannunciava ricca di suspense e così, in effetti, si è rivelato proprio così.

"Ovviamente vorrei giocare di più, come molti che sono nella mia situazione, ma non ci posso fare nulla".

Non è esclusa la possibilità di dire addio all'Inter già a gennaio. Il centrocampista portoghese ha aperto dunque le porte a un possibile addio. Non lo so, vedremo. "Vedremo, ora penso che sia ancora presto, c'è ancora molto tempo prima del mercato di gennaio, e in un certo senso vedrò cosa succederà e poi prenderò una scelta su ciò che è meglio per la mia carriera".

Share