Kevin Spacey, spunta la gita in yacht con undici ragazzi

Share

Kevin Spacey, nuova accusa di molestie da parte di Harry Dreyfuss, figlio dell'attore Richard Dreyfuss. Stavolta contro l'attore di House of Cards si scaglia l'attore Harry Dreyfuss, figlio del premio Oscar Richard Dreyfuss, che ha raccontato a BuzzFeed che durante un incontro nel 2008 a Londra, quando aveva 18 anni, Spacey gli toccò i genitali davanti al padre che, all'epoca, stava lavorando in una produzione teatrale dell'Old Vic, il teatro di Londra di cui lo stesso Spacey è stato direttore artistico dal 2003 al 2015.

Lo shock di Harry Dreyfuss molestato è stato un trauma che si è portato dietro a lungo, anche in età adulta, fino a quando ha deciso di denunciare l'accaduto.

Tony Montana, documentarista e regista, aggiunge anche la sua testimonianza alla lista di accuse che inizia davvero a diventare lunga.

Napoli, ultras devastano locale a Verona: "Vetrine rotte a sprangate"
Alcuni testimoni riferiscono che i violenti in questione, armati anche di coltelli, hanno sfondato le vetrine e lanciato poi in aria i tavoli.

Mi sono detto, non si azzarderà a farlo in presenza di papà.

Richard Dreyfuss ha confermato il racconto del figlio e su Twitter ha elogiato il suo coraggio per aver denunciato: "Amo mio figlio oltre ogni parola e oggi sono così orgoglioso di lui". Ma la sua mano è rimasta lì, e ogni volta che cercavo di spostarmi, tornava alla carica. Nel giro di circa 20 secondi, centimetro dopo centimetro, Kevin ha passato la mano dalla mia coscia verso l'inguine. La questione, più radicalmente, è che la sorte di Kevin Spacey ha segnato la fine della distinzione fra estetica ed etica e quindi il tramonto dell'eccezionalità dell'artista e del suo vivere inimitabile. (1977), sembra che non si fosse accorto di nulla perché molto preso dalla lettura del copione.

Share