La movida finisce in sparatoria, tre minorenni feriti ai baretti di Chiaia

Share

Questo almeno pare sia successo alle 3 di stamattina in una delle strade della movida partenopea: via Carlo Poerio, all'angolo di Bisignano. Tutti e tre sono stati trasportati al Loreto Mare. Quello che è certo è che nella lite notturna sono rimasti coinvolti tre ragazze e tre ragazzi tra i 14 e i 19 anni provenienti da diversi quartieri della città, da San Giovanni a Teduccio fino a via Comunale Ottaviano, Quartieri Spagnoli, il Pallonetto di Santa Lucia e la vicina cittadina di Cercola.

Spari ai baretti di Chiaia questa notte. Il più grave è un ragazzino di 16 anni, ferito all'addome e alla spalla da colpi di pistola, è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Per fortuna non sarebbe in pericolo di vita.

Musumeci proclamato Presidente della Regione. E Cancelleri diserta la cerimonia
Dopo la proclamazione, Musumeci ha incontrato il presidente uscente Rosario Crocetta a Palazzo d'Orleans. Musumeci , che è anche deputato, è stato eletto con 830.821 voti, il 39,8%.

Come riporta ilmattino.it, è stata ferita anche una ragazzina di 14 anni alla gamba ed anche lei è ricoverata nello stesso nosocomio. Per ora i motivi sono ancora al vaglio degli inquirenti che stanno cercando i responsabili anche con l'ausilio delle telecamere di sorveglianza presenti in zona.

Share