La vera storia del Black Friday

Share

L'evento, nato in America, è stato promosso da Fismo Confesercenti oltre che da Federmoda Ascom-Confcommercio, con il supporto del Comune di Genova e la collaborazione di AB eventi. Black Friday e Cyber Monday stanno creando una forte risonanza mediatica e grande attesa nei consumatori. Il tutto per una spesa media pro capite pari a 108 euro e un giro d'affari di, come detto in precedenza, un miliardo e mezzo di euro. A Palermo, per sopravvivere alla comodità del clic, anche i piccoli negozi hanno scelto di aderire: "Eravamo scettici, ma in realtà funziona - dice una commerciante di Ades, negozio di articoli per la casa -". Da settimane non si parla d'altro: il venerdì nero.

L'inverno è ormai vicino, bisogna attrezzare anche l'auto ad affrontare temperature particolarmente basse ed equipaggiarla con catene da neve Koing che, in occasione del Black Friday, possiamo pagare 43.95 euro invece che 74.18 euro.

Black Friday: storia e origini di una tradizione americana
Si dice che il nome potrebbe risalire al termine "black" che indica il colore, nero appunto, dei bilanci in attivo delle aziende. Proprio negli anni 80' il fenomeno iniziò a coinvolgere tutti gli Stati Uniti, diventando di portata praticamente nazionale.

Pensate che anche i colossi della tecnologia e i negozi di elettronica hanno aderito all'iniziativa offrendo numerose offerte vantaggiosissime. Tra i consumatori, invece, la percentuale degli indecisi si attesta sul 44%. In terza posizione, a grande distanza, troviamo viaggi (8%). Infine, un 39% ha deciso di fare i suoi acquisti offline, cioè in un punto vendita fisico. "Non vogliamo le aperture senza limiti, ma la possibilità di poterlo fare; i limiti alle promozioni e i saldi sono ferrivecchi da eliminare, ma oggi le regole del sottocosto e delle promozioni per il non food riguardano solo i negozi fisici e non gli e-retailer". Secondo le stime diffuse dall'Osservatorio eCommerce B2c-Netcomm-Politecnico di Milano, nei quattro giorni di acquisti online, il valore delle transazioni in Italia sfiorerà gli ottocento milioni di euro, con vendite tre volte tanto rispetto ad un giorno qualsiasi. E' il "Black Friday", l'apertura degli acquisti natalizi (scontati) mutuata dagli Stati Uniti. In assoluto, secondo gli analisti di Gartner, i prodotti tecnologici maggiormente acquistati nel corso del Black Friday e del Cyber Monday saranno smartwatch e bracciali per il fitness, tablet, smartphone e cuffie.

Share