Lazio, amichevole contro il Divino Amore. Out De Vrij. Ripresa martedì

Share

Inzaghi organizza una sgambata e sfida il Divino Amore in amichevole. La banda Inzaghi ha vinto per 11-0, il match è servito soprattutto a Felipe Anderson per mettere minuti nelle gambe. La Lazio ovviamente sarà priva di Caicedo e Di Gennaro, fermi entrambi ai box per una lesione muscolare, e dei nazionali (Strakosha, Lukaku, Milinkovic, Luis Alberto, Murgia, Jordao, Pedro Neto, Parolo e Immobile) che sono impegnati con le rispettive selezioni. Non si è visto nemmeno De Vrij, rimasto fermo a scopo precauzionale.

Con il rientro anche di Anderson possibile venga provato, testato in allenamento già in questi giorni un duo leggero in attacco formato proprio dai due con Luis Alberto nel ruolo di mezz'ala ad innescarli. La ripresa degli allenamenti è prevista per martedì, quando torneranno alla base i primi nazionali.

Chiellini, stavolta hai torto: alla Juve manca Bonucci, non un 'vero difensore'
Sono gare talmente importanti che è difficile che in uno scontro diretto poi le opportunità siano uguali per entrambe le squadre. Quando ero giovane, ci si esercitava a 'sentire l'uomo' e a marcare in area.

Con il ritorno anche di Felipe Anderson è difficile dire quanto spazio potrà avere nelle prossime gare il talento portoghese, con una esperienza alle spalle davvero importante sia a livello di spogliatoio che in Europa League. In rete anche Palombi (doppietta, bel gol in mezza-rovesciata), Patric e Bastos, protagonista di una bella serpentina con tanto di esultanza.

VIRTUS DIVINO AMORE (4-3-3) primo tempo: Cervellini; Possente, Galeotti, Macaluso, Trevisani; Procopio, Fazio, Marino; Peruzzini, Marcangeli, Pacchiarotti.

Share