Maltempo, si allunga l'allerta per vento forte. Codice giallo per la neve

Share

Allerta meteo attiva sul territorio fino a martedì 14 novembre, con codice arancione per rischio vento forte. Del resto anche la Sala operativa della Protezione civile regionale, la cui attività è coordinata dall'assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali, aveva emesso già da sabato un avviso di ordinaria criticità (codice giallo) per rischio vento forte già dalla giornata di domenica.

Meteo, ecco Attila: neve a Bologna
In collina e' stata chiusa via della Fratta per la caduta di un albero che ha provocato uno smottamento della strada. Intorno alle 18 tutte le strade provinciali nel Bolognese sono risultate aperte.

Quello di questa notte è stato solo un assaggio dell'allerta arancione per neve e vento forte che insiste su gran parte della toscana dalle 8 alla mezzanotte di questo lunedì. La Toscana sarà infatti interessata da un marcato peggioramento per l'ingresso di aria molto fredda da nord. Altrove cumulati fino a 10-20 mm e massimi fino a 40 mm in concomitanza dei rovesci temporaleschi più intensi (intensità oraria fino a 20 mm/h). Domani, mercoledì, nuvolosità in aumento con possibilità di piogge sparse, generalmente di debole intensità. Dalle prime ore di domani, lunedì, rotazione e ulteriore rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali su tutta la regione. Da domani, infatti, il maltempo interesserà tutta l'Italia, con precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere nevoso fino a quote di bassa collina al nord. Accumuli a quote collinari abbondanti (20-30 cm) o localmente molto abbondanti (anche oltre 50 cm) sulle zone appenniniche, in particolare sull'alto Mugello e versanti emiliano-romagnoli delle province di Pistoia e Arezzo.

Share