Milan, Fassone: "A gennaio nessun acquisto importante"

Share

Perdita di 32 milioni, in diminuzione di quattro milioni rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Non erano presenti Yonghong Li e gli altri consiglieri di amministrazione David Han Li, Lu Bo, Renshuo Xu, Marco Patuano e Paolo Scaroni.

Come ha sottolineato l'avvocato Roberto Cappelli, venerdì scorso sono stati versati 49 dei 60 milioni di euro da parte del presidente Yonghong Li. L'assemblea è stata dichiarata sciolta dopo 21'.

Nazionale, senatori contro Ventura: cosa hanno deciso nello spogliatoio
Per quanto mi riguarda da venerdì sono in tensione, ho la giusta attenzione per questa partita. Gioco duro degli svedesi? Ho soltanto detto che poteva essere gestita in maniera più corretta.

Marco Fassone sarà oggi chiamato a fare luce sul futuro del Milan dopo l'incontro a Nyon con l'UEFA e il contratto firmato con la Bgb Weston, chiamata a trovare un nuovo fondo creditore disposto a rifinanziare il debito del Milan e a dilazionare il pagamento del debito in cinque anni, strategia che farebbe respirare, e non poco, il bilancio dei rossoneri. Nonostante il passivo "la gestione ordinaria migliora", in particolare alla voce legata a ricavi, indebitamenti e gestione dei calciatori. A quel punto, probabilmente, entrerà nel vivo la questione stadio: un impianto di proprietà è previsto nel medio termine, al momento resta San Siro l'opzione preferita, ma bisognerebbe battagliare con l'Inter. Ancora Fassone ha risposto ai piccoli azionisti. La società sta svolgendo delle ricerche in tal senso, senza mai dimenticare le preferenze dei tifosi. Sul voluntary agreement, confermati i tempi di attesa per la decisione definitiva dell'Uefa. E' un piano dettagliato e si tratta del primo caso in assoluto.

Share