Neonato morto trovato in un centro rifiuti nel Veneziano

Share

Tragedia in Veneto: il corpo di un neonato morto è stato trovato da alcuni operai durante le fasi di lavorazione in un centro raccolta rifiuti a Musile di Piave (Venezia). È successo nel tardo pomeriggio di sabato 4 novembre: il cadavere, in avanzato stato di decomposizione, con ancora tracce di cordone ombelicale, era avvolto in in sacchetto di plastica. Ovviamente, i lavori nella discarica si sono immediatamente fermati e sono stati chiamati i carabinieri.

Choc a Musile di Piave, in provincia di Venezia.

Twitter, dipendente all'ultimo giorno di lavoro disattiva l'account di Trump
L'account Twitter di Donald Trump , @ realDonaldTrump , è stato disattivato volutamente da un dipendente di Twitter . E questo ha generato tra gli utenti molto divertimento.

I carabinieri hanno fatto appello a chiunque possa aver visto qualcosa che potrebbe tornare utile alle indagini.

Al momento si sa molto poco: ignoto il luogo di provenienza del sacchetto e la data in cui qualcuno si è disfatto del neonato.

Share