Neymar scoppia a piangere: "Vi prego, smettetela! Con Cavani ed Emery..."

Share

"Sto bene, sono felice, motivato, soddisfatto, sono un giocatore che dà tutto in campo, stanno inventando un sacco di storie non vere".

"Voglio solo essere felice, non sono venuto a Parigi per creare fastidi: quindi vi chiedo di smettere".

10 novembre, fasce garantite, Sciopero
Forti disagi si registrano a Roma , dove, secondo quanto riferito dai sindacati, l'adesione all'agitazione è stata altissima. Incroceranno le braccia per l'intera giornata i lavoratori aderenti a Orsa territoriale e Unione sindacale italiana-Usi.

Durante la conferenza stampa del Brasile, le domande sulle presunte difficoltà tra Neymar e l'allenatore e i compagni del Psg si fatte insistenti. Negli ultimi mesi in Spagna e in Francia ne sono state scritte di cose su Neymar, passato in estate dal club catalanao al Paris Saint-Germain per la cifra record di 222 milioni di euro. Successivamente, presentatosi in conferenza stampa con Tite, l'attaccante brasiliano è scoppiato in lacrime ed ha lasciato la sala dopo che il ct lo ha difeso di fronte ai giornalisti. "Quello che sta venendo fuori mi infastidisce non poco, troppe falsità sul mio conto". So quanto sono importante per la mia squadra e sono consapevole del contributo che posso dare.

Share