Nuovo Mondiale per Club: solo la Juventus rappresenterebbe l'Italia

Share

L'Europa avrà 12 club e i requisiti per qualificarsi saranno i seguenti: "gli ultimi quattro vincitori della Champions, gli ultimi quattro finalisti e gli altri quattro con il miglior coefficiente".

La formula prevede che il torneo sia diviso in otto gruppi da tre squadre. Delle 24 squadre, 12 saranno provenienti dall'Europa. La data scelta sarà l'estate del 2021, sfruttando il periodo di magra in assenza di Mondiali e Copa America.

Seguendo le stesse linee guida, le altre 8 compagini ammesse dovebbero essere: Wydad Casablanca e Mamelodi Sundows per l'Africa, Urawa Red Diamonds e Jeobunk Hyundai Motors per l'Asia, Pachuca e América per il Nordamerica e infine Auckland City per l'Oceania. I due club che raggiungeranno la finale disputeranno un totale di cinque partite, quindi è stato ipotizzato che la competizione possa svilupparsi in soli 20 giorni. Due rappresentanti le avranno Nord America, Asia e Africa, mentre per la ventiquattresima squadra bisogna ancora decidere se l'Oceania avrà una posizione fissa o se dovrà passare attraverso qualche ripescaggio.

Agguato a Casalnuovo, Clemente Palumbo raggiunto dai killer: muore in ospedale
La donna era sul sedile passeggero dell'auto guidata dal figlio, ritenuto vicino alla criminalità locale . Sull'episodio indaga il Nucleo Investigativo Carabinieri di Castello di Cisterna.

Svolgendosi l'anno prima della Coppa del mondo, accantonata la Confederations Cup, il paese ospitante dovrebbe essere lo stesso che organizza la Coppa del Mondo.

Meno problemi sembra porre l'America del Sud, che con ogni probabilità vedrà la partecipazione delle ultime 4 vincitrici della Libertadores + la miglior squadra del ranking, eventualmente a scalare.

La FIFA avrebbe in cantiere grandi progetti per il futuro. Ma in questo caso sarebbe impossibile tenere il torneo in Qatar considerando un'estate incompatibile con la pratica del calcio che ha già portato allo spostamento del Mondiale in inverno.

Share