Ostia, Roberto Spada resta in carcere

Share

Si legge infatti nel decreto di fermo che l'aggressione di martedì nei confronti del giornalista del programma Rai "Nemo-Nessuno Escluso", Daniele Piervincenzi e il cameraman Edoardo Anselmi colpevoli di aver chiesto conto di un'amicizia tra il clan e CasaPound, è stata posta in essere da Spada "ostentando in maniera evidente e provocatoria una condotta idonea ad esercitare sui soggetti passivi quella particolare coartazione e quella conseguente intimidazione propria delle organizzazioni mafiose". C'è chi alla fine si è inserito, chi lo ha tifato dai marciapiedi, chi infine lo ha disertato convinto che tanto non sarà utile. "Era importante venire qui, far sentire la nostra presenza". Monica Picca, contendente di Fratelli d'Italia, non ha invece preso parte al corteo considerandolo "evidentemente di parte". "Quello che e' avvenuto e' stato vergognoso - ha aggiunto - e le istituzioni hanno il dovere di reagire per testimoniare che Roma e il Municipio X e Ostia ancora di piu' sono conto la mafia". Ma Il suo appello suona anche come una sfida al Pd che proprio ieri l'aveva invitata a partecipare all'iniziativa del 16 ma che non ha aderito a quella di oggi.

Ostia, Raggi alla manifestazione contro le mafie: "Assenza Pd?"

Grande Fratello Vip, Francesco Monte scrive alla D'Urso: "La mia vita ora…"
Tante le polemiche che hanno investito, in questi ultimi giorni, Ignazio Moser , concorrente dell'ultima edizione del Grande Fratello Vip .

Al corteo senza bandiere politiche contro la mafia il Laboratorio civico X (che per primo l'ha promosso), Cgil, Cisl, Uil e di Mdp e Sinistra Italiana che, in queste ore si sono espressi (con Stefano Fassina) a favore di un voto al secondo turno per la candidata del Movimento Giuliana Di Pillo. Resta dunque in carcere Roberto Spada, fratello del boss Carmine, arrestato il giorno dopo aver colpito con una testata e poi inseguito a colpi di manganello il giornalista Daniele Piervincenzi, inviato della trasmissione 'Nemo' di Rai2, Spada era stato fermato dai carabinieri sulla base dell'accusa di violenza e lesioni con l'aggravante del metodo mafioso per futili motivi. "Tra l'altro noi saremo anche alla manifestazione di giovedì prossimo, indetta da Libera ed Fnsi perché la mafia è qualcosa che si deve combattere quotidianamente". Faremo un azione contro ogni forma di criminalita e faremo sentire lo stato in quei quartieri che la Raggi ha completamente abbandonato. E a Ostia nuova arrivano solo in cinquecento. Mi riferisco a Nuova Ostia dove sono stati tolti tutti i punto di aggregazione sociale come il morandi, lo skate park.

Share