Roma. Cadavere nel sottopasso all'altezza di piazza della Croce Rossa

Share

La donna era nuda, i vestiti erano accanto al cadavere, e c'era anche una borsa. Al momento non si esclude nessuna pista, compresa quella dell'omicidio.

Come spiega il Corriere della Sera, sul cadavere sono stati rinvenuti forti segni di ferite alla testa e sul volto, come se fosse stata presa di mira e sfregiata: non è chiaro per ora se la vittima sia una senzatetto dei tanti che affollano i sottopassi romani o se invece possa essere stata portata lì dopo l'omicidio, spogliata e lasciata solo con degli stivali addosso. Potrebbe essere stata violentata la donna trovata morta in un sottopasso a Roma all'altezza di piazza della Croce Rossa, a Corso d'Italia. Come riporta Il Tempo, la vittima è una donna, ritrovata seminuda e con profonde ferite alla testa che potrebbero consigliare un colpo subito da un corpo estraneo. Il sottopasso è utilizzato dai senza fissa dimora come ricovero di fortuna e all'interno si trovano spesso coperte e cartoni. La zona del ritrovamento del corpo senza vita è molto vicino al ministero dei Trasporti. La donna avrebbe anche una caviglia rotta.

Mondiali: da Irlanda Nord a Svezia, i disastri azzurri
E il Welt aggiunge: " L'Italia ha perso la fase finale della Coppa del mondo", con una foto emblematica di Buffon in lacrime. Il Paese e la rispettiva Nazionale scandinava non devono esattamente portare bene ai colori dell'Italia del calcio.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia del commissariato Porta Pia, della squadra mobile e della polizia scientifica e personale medico del 118.

Share