Roma-Lazio, Monchi: "Da quando sono arrivato mi hanno parlato di questa partita"

Share

Il dirigente spagnolo prima della sfida ha parlato a Premium Sport: "Quando sono arrivato qui tutti mi hanno parlato di questa partita".

Le piacerebbe se la Roma fosse una specie di 'Atletico' italiana? Poi un aneddoto su quando ha comunicato a Totti che sarebbe stato meglio per lui ritirarsi: "immagino che non sia stata la miglior notizia della sua vita ma credo che almeno abbia apprezzato il fatto che gliel'ho detto guardandolo negli occhi, sicuramente è stato importante per gettare le basi di un rapporto umano e professionale molto buono fra noi due". "Dobbiamo essere in una posizione tale che ogni anno possiamo vincere dei titoli, dobbiamo collocarci in modo costante nell'élite in modo che, quando c'è una possibilità, possiamo sfruttarla - dice l'ex ds del Siviglia a 'El Mundo' -".

Totò Riina è all'inferno. Ma ci è andato da "vincitore"
Quel "shhh" della figlia maggiore del boss pare qualcosa di più di un invito al cordoglio composto. Una certezza che non mitiga la tristezza nel constatare che in fondo, Riina , è morto da vincitore.

Questo significa che stiamo lavorando bene. "Quando ci ho parlato mi tremavano le gambe".

"Tutto è migliorabile ma sono felice di quello che è stato fatto". Ma apprezzo il lavoro dell'Atletico, soprattutto in due cose: è rinato da una situazione societaria complicata dopo due anni in Serie B e perché lo ha fatto all'ombra del grande Real. Dico sempre però che i frutti del mercato si raccolgono il 30 giugno: "stiamo vivendo in una dittatura brutale dei risultati". A volte i commenti dal belgio sono un dramma. non mi sono allenato questa settimana per cui era un rischio. Infine, sul momento del calcio italiano dopo la mancata qualificazione ai Mondiali, Monchi dice: "Deve servire per riflettere e crescere". Penso che oggi i club siano in buona salute, sia internamente che all'estero. "Siamo l'unico Paese che potrebbe riuscire a fare sei su sei". Il francese sta crescendo a ritmi blandi e Di Francesco finora lo ha impiegato in sole tre occasioni in campionato.

Share