Roma-Spal, Di Francesco: "Out Nainggolan e Perotti. Schick? Probabile chance"

Share

Ecco le dichiarazioni del mister giallorosso rilasciate ai giornalisti presenti nella sala conferenze del centro sportivo Fulvio Bernardini.

Dopo un filotto di gare positive, sono arrivate due frenate: cosa ha detto ai ragazzi?

Come ha visto Emerson Palmieri? "Davanti vanno veramente forte". Tutto il rispetto per la Spal che non è da prendere con le molle perchè davanti ha giocatori esperti come Floccari e Borriello. "Non è al massimo ma è in grande crescita, specie nell'ultima settimana". Nell'ultima settimana ha fatto grandi passi in avanti.

Non ha fatto una prova brillantissima, se domani dovesse giocare dall'inizio deve dare il meglio di sè.

Mi è piaciuto come ha parlato dell'educazione del figlio, ma non avevi dubbi. Non come di un futuro calciatore. Poi su Tommasi e Montella.

Totti in un'intervista ha espresso le sue preferenze per la panchina della nazionale italiana e per la presidenza della FIGC e ha anche spiegato che fra Juventus e Napoli spera che lo Scudetto lo vincano i partenopei.

Luca Pellegrini può rientrare nelle rotazioni della prima squadra?

"Di terzini sinistri ora ne abbiamo due, Emerson e Kolarov". L'importante è che ritrovi la partita e gli allenamenti fatti in un certo modo. Con molta probabilità sabato giocherà con la Primavera e poi valuteremo.

Coppa Italia 2017/2018, Chievo-Verona 5-6 dopo rigori: gli highlights
Dopo il vantaggio firmato Pellissier al 6' del primo tempo, gli scaligeri hanno risposto al 34' con Fares . Unico errore nel Chievo per Pellissier , che però è costato la sconfitta.

Cosa invidia a Sarri e Allegri?

L'invidia non fa parte di me, però mi piacerebbe allenare una squadra tanto tempo. Gara sulla carta agevole per la squadra di Di Francesco che vuole dimenticare il pareggio esterno contro il Genoa di domenica arrivato dopo una scorrettezza di De Rossi che ha concesso un rigore ai liguri. Schick dove giocherà?Schick è più probabile che giochi con Dzeko. La prima cosa fatta con De Rossi è stata dargli uno schiaffo come ha fatto lui con Lapadula. Come coi figli va aiutato in un momento di difficoltà. C'è un regolamento interno alla società e quindi ci saranno dei provvedimenti. "Lui è un vero romanista, ha bisogno di sentire la gente accanto in un momento di difficoltà".

E' un po' sparito Under, come mai?

Giocherà o lui o Schick, la valutazione la farò questa sera. Lo stesso Defrel è entrato bene, sta lavorando bene e soo fiducioso. "Nainggolan non verrà convocato per via di un affaticamento". Abbiamo scelto di fare un percorso per riportarlo in gruppo alla prossima.

Pellegrini giocherà dal primo minuto?

"Lorenzo è un classe '96 e i giovani vanno supportati".

Schick può diventare l'attaccante bravo a saltare l'uomo che chiedeva e cambierà modulo?

Non si può più sbagliare, negli atteggiamenti e nel preparare le gare.

Share