Rubato de Chirico 'inestimabile' da Museo Béziers

Share

Il furto è avvenuto poche ore fa e la notizia è stata riferita da fonti giudiziarie.

Gf Vip 2 nomination: Cristiano Malgioglio Vs Ignazio Moser al televoto
Tragica la reazione di Ignazio che ancora non ci crede: "Vengo anch'io", le sussurra all'orecchio. In ultimo, si procederà con le nuove nomination della serata e gli eliminati in diretta.

La tela faceva parte della collezione privata di Jean Moulin, eroe della resistenza francese durante la Seconda Guerra Mondiale, e nato proprio a Béziers. Secondo Le Midi Libre, il grande quotidiano della zona, una delle ipotesi è che la tela sia stata rimossa con un taglierino. La polizia di Montpellier sta indagando, ma non sarà semplice individuare i ladri, visto che manca un sistema di videosorveglianza all'interno e intorno al museo. Intanto, il comune guidato dal sindaco Robert Ménard, il fondatore di Reporters sans frontières eletto al municipio con il sostegno del Front National, ha sporto denuncia. Oltre al quadro di Giorgio de Chirico, la collezione di Jean Moulin include opere di Soutine, Raoul Dufy, Krémègne o Suzanne Valadon, tutte rimaste al loro posto. Aveva fatto della sicurezza e della lotta alla criminalità uno degli assi portanti della sua amministrazione, tanto da guadagnarsi il soprannome di "sceriffo".

Share