Sky Q arriva in Italia per rivoluzionare la TV

Share

Nessuno ci può salvare dal futuro, perché il futuro è già qui, e se un tempo lo si immaginava nella sci-fi, l'arrivo di Sky Q nel panorama già sfaccettato delle nuove modalità di fruizione televisiva amplifica il salto tra il presente digitale e un presente iperconnesso in cui la parola digitale rimane, ma va a braccetto con una sinergia tra strumenti che crea un ecosistema a dimensione domestica.

Il principio ispiratore di Sky Q è la fluid viewing, la visione fluida. Con Sky Q la realtà della galassia Murdoch ha voluto trasformare la casa in un unico ecosistema, portando la stessa esperienza di visione della tv principale su tutti gli altri schermi, in ogni stanza e in ogni momento.Il box principale, infatti, comunica in modalità wireless con gli altri televisori grazie agli Sky Q Mini e, attraverso la nuova app Sky Go Q, con tutti i device mobili, tablet o smartphone, portando così in tutta la casa la stessa esperienza di visione della tv principale.

È infatti possibile guardare un programma sulla Tv del salotto (magari mentre se ne registra un altro), vederne uno differente sulla Tv in camera da letto, un terzo sul tablet e un quarto sullo smartphone, fino a un quinto sul televisore in camera dei bambini. Per quanto riguarda i device, tablet o smartphone, il collegamento può continuare fuori casa con l'applicazione Sky Go Q. Viene supportata la riproduzione di cinque contenuti in contemporanea su altrettanti dispositivi e televisori, mantenendo le funzioni di registrazione e pausa. In primavera arriverà anche Sky Q Black, che consente di vivere la nuova esperienza di visione anche solo sulla tv principale e sui device mobili.

La presentazione ufficiale di Sky Q è terminata da poche ore a Milano, si tratta della nuova piattaforma satellitare che evidenzia il raggiungimento di un grande traguardo dopo quattordici anni di servizio televisivo nel nostro paese.

Con Sky Go Q sarà invece possibile accedere a oltre quaranta canali, migliaia di titoli on demand e le proprie registrazioni. Infatti, con Sky Q il provider pay TV si gioca tutto, cercando di riprendersi il centro della scena dell'intrattenimento, ultimamente assediato da Netflix, YouTube, Apple TV e in generale da tutti i servizi streaming internet (legali e non). Tra le nuove funzioni, la possibilità di interrompere la visione di un contenuto su uno schermo per continuarla su un altro, ma è stato anche introdotto l'Autoplay, che farà partire in automatico l'episodio successivo di una serie. Progettato per garantire la velocità d'uso e facilità di impiego nella nuova interfaccia Home di Sky Q.

CdS - Mamma mia che Napoli! Insigne, gol da cineteca
"Ci fa piacere la prestazione, abbiamo dimostrato di volerci restare in Champions , ma purtroppo non è tutto nelle nostre mani". Se possiamo fargli risparmiare 20' lo facciamo, ma tenerlo fuori a priori io personalmente non ce la faccio.

Grazie a Sky Q, i contenuti si muovono con l'abbonato sia dentro sia fuori casa.

La nuova Home di Sky Q, sia su tv, sia su smartphone e tablet, include servizi innovativi. Con Sky Soundbox, realizzato in collaborazione con Devialet, sarà possibile ottimizzare il suono a 360 gradi in base anche al contenuto che si sta osservando. Infine Voice Control permetterà di controllare l'intero sistema direttamente con i comandi vocali.

Le novità hi-tech. Fra le novità sul fronte tecnologico, c'è il telecomando bluetooth (che prossimamente avrà anche il voice control in modo tale da usare la voce per cambiare canale o cercare un titolo).

I tempi. Sky Q sarà prenotabile da domani, 23 novembre, e la commercializzazione comincerà il 29 novembre. Per iniziare, oltre a una connessione fissa attiva, è necessario avere uno Sky Q Platinum e un box Sky Q Mini, che un tecnico Sky specializzato installerà al costo una tantum di 199€. Per i clienti Sky da più di 6 anni con servizio HD, il pacchetto ha un canone aggiuntivo in fattura di 4€. Tutti coloro che hanno già sottoscritto il servizio Multiscreen possono passare a Sky Q alle medesime condizioni previste per i clienti Sky. Per i clienti Sky da più di sei anni con servizio Hd il pacchetto Sky Q Plus ha un canone aggiuntivo in fattura di quattro euro, che sale a 15 euro per i clienti da meno di sei anni e per i nuovi (sempre con servizio HD attivo).

Share