Tim Cup, avanza il Sassuolo: decide Politano all'ultimo respiro

Share

A decidere la partita è il gol di Politano al 93', dopo che Falcinelli aveva siglato il primo vantaggio neroverde. Il prossimo 20 dicembre il Sassuolo affronterà l'Atalanta per un posto nei quarti.

Parte benissimo il Bari che mette subito in difficoltà il Sassuolo, complice un'indecisione di Pegolo. Ma i pugliesi ci credono e all'ora di gioco conquistano un calcio di rigore trasformato da Nené. L'avvio di gara è di marca ospite, tanto che al 2' Pegolo, dopo aver svirgolato il rinvio, deve tuffarsi per dire no ad un tiro insidioso di Basha. Gli emiliani sfiorano anche il raddoppio con Politano, ma senza fortuna. Il Sassuolo soffre ma rimane in partita e al 93' trova il gol vittoria con una sassata di Politano dai 25 metri, palla che finisce sotto il sette, imprendibile per De Lucia! Poi cresce il Sassuolo che diventa padrone del campo e si fa pericoloso più volte con Falcinelli, Ragusa e Mazzitelli. In panchina: Consigli, Marson, Cannavaro, Gazzola, Rogerio, Magnanelli, Scamacca, Pierini, Matri. Identico modulo per il Bari di Grosso con Brienza, Nené e Iocolano in avanti. A disp.: Berardi, Conti, Floro Flores, Tello, Galano, Anderson, Improta, Busellato, Gyomber.

Note: pomeriggio invernale, terreno in discrete condizioni, spettatori 5.000.

Sparatoria dal casello di Pegli
I militari hanno esploso vari colpi di pistola , ma le due persone che erano in auto sono riuscite comunque a fuggire a piedi. Tutti e tre sono stati ricoverati all'ospedale di Voltri ma non sono in pericolo di vita.

Reti: 35'pt Falcinelli; 19'st Nenè (R), 48'st Politano.

Angoli: 3-2 per il Sassuolo.

Share