Vigilia di Napoli-Shakhtar, Sarri: "Mi aspetto una prestazione feroce"

Share

Non esistono altri verbi, come non esistono calcoli o strade alternative: se il Napoli vuole sperare ancora nel passaggio del turno in Champions League dovrà battere lo Shakhtar Donetsk.Una gara da dentro fuori quella di questa sera allo stadio San Paolo (ore 20.45), con la squadra di Maurizio Sarri che si giocherà il tutto per tutto per portare a casa non solo i tre punti, ma dovrà farlo anche non subendo reti o vincendo con due gol di scarto, così da passare in vantaggio sugli ucraini come differenza reti in caso di arrivo in parità. Stasera finché non siamo riusciti a sporcare il loro palleggio abbiamo avuto difficoltà nel primo tempo. Quando sono in campo, mi piace vincere ma anche divertirmi, quindi non toglierei loro nessun giocatore. La dimensione di Insigne negli ultimi 3 anni è di grandissimo livello. E' uno di quei giocatori che non può rientrare nei turnover perché è importantissimo.

Carraro: "Ringrazio De Laurentiis, darò il mio contributo per la ricostruzione"
Milan? L'ho visto, ma era una sofferenza prevista. "Il Napoli è la squadra più divertente in Italia". Spero che De Laurentiis porti a Napoli gli stessi successi di Ferlaino e spero quest'anno.

Noi siamo una squadra che deve necessariamente giocarsi la partita. "Sono contento anche della prestazione di Maggio: non è facile farsi trovare pronto a questi livelli, dopo aver giocato poco". Io credo che il City con lo Shakhtar farà una gara di grande livello, non c'è bisogno di chiamare Guardiola. Se facciamo paragoni con Germania, Francia e Inghilterra, stanno peggio. E' una squadra con dei valori importanti; i 4 attaccanti sono tutti di levatura internazionale forse noi a inizio settembre non eravamo al 100% della condizione. "Dai miei mi attendo una grande prestazione dal punto di vista della mentalità feroce, poi la qualità può venire oppure no". Mario Rui? Ha fatto bene, è in una fase in cui non riesce ad avere un lungo minutaggio.

Share