WhatsApp, i messaggi cancellati possono essere recuperati: ecco come

Share

Con la nuova funzione "Elimina per tutti" il messaggio verrà cancellato anche per l'interlucutore (o gli interlocutori), evitando al mittente spiacevoli imbarazzi. Rende quindi un po' inutile la funzionalità di poterli cancellare. "Quindi è sufficiente accedere a quel registro per vedere il contenuto dei messaggi che il nostro interlocutore ci ha inviato", si legge all'interno del blog. Il log delle notifiche è inoltre salvato su alcuni modelli di smartwatch (abbiamo ad esempio provato su uno Xiaomi Amazfit), e la cancellazione del messaggio non sortisce gli effetti sperati: sul dispositivo infatti troviamo il contenuto salvato e solo dopo, in una notifica differente, la notifica dell'avvenuta cancellazione.

Un meccanismo che funziona però solo se il telefono ha almeno ricevuto il messaggio (per intendersi, se il telefono del destinatario 'non prende' il "giochino" non funziona) e se non si ricevono troppe notifiche in contemporanea: il registro di Android, infatti, tiene solo le notifiche più recenti per questo se nel frattempo ci sono arrivati molti messaggi non potremo più soddisfare la nostra curiosità.

Quentin Tarantino, svelati i primi dettagli sul suo nuovo film!
Secondo la fonte del magazine Manson e i suoi seguaci non saranno però centrali nella trama del film. L'omicidio di Sharon Tate non sarà completamente accantonato, ma farà invece da sfondo alla storia.

Non è finita qui, perché nelle ultime ore ha cominciato a circolare una notizia allarmante per tutti coloro che, con l'introduzione dell'annullamento di invio su WhatsApp, hanno pensato di essere al sicuro dalle figuracce. A questo punto, non vi rimane che accedere al menu' delle impostazioni e cliccare su notifiche, controllando se qualcosa è stato modificato. Come afferma Hardware Upgrade, poi, il tutto sarebbe possibile solo su smartphone con versione Android 7.0 o successiva. Questo, riporta AndroidJefe, consiste nell'installare l'applicazione Notification History da Google Play. C'è anche un'altra limitazione: trattandosi di una notifica, si possono leggere solo i primi 100 caratteri del messaggio che compaiono in anteprima.

Se vi siete imbattuti in questa situazione e siete curiosi di sapere cosa vi aveva scritto il mittente non vi resta che scaricare l'applicazione ed eseguire questi semplici passaggi per scoprirlo.

Share