Coppa Italia, ottavi di finale, Roma-Torino 1-2: giallorossi eliminati

Share

Dopo la Lazio, addomesticata 1-3 in campionato, la banda di Mihajlovic ha colpito e affondato la Roma negli ottavi Coppa Italia: 1-2 firmato da De Silvestri e dal gioiellino Edera e protetto dalle lunghe leve del gigante Milinkovic-Savic, provvidenziale a neutralizzare un rigore di Dzeko prima del guizzo finale di Schick.

Fase di studio saltata a piè pari: nemmeno il tempo di scendere in campo che prima Niang, poi Belotti, testano la concentrazione della difesa giallorossa, la quale si salva con Skorupski. Al rientro in campo, i giallorossi impiegano due minuti a rendersi pericolosi, ma la spaccata di El Shaarawy vede ancora attento Milinkovic-Savic. Che la partita, per i giallorossi, sia tutt'altro che facile lo si capisce al minuto 23, quando Skorupski deve compiere un grande intervento per evitare il vantaggio granata, sfiorato dal colpo di testa di De Silvestri.

Nella ripresa i padroni di casa attaccano a testa bassa e sale in cattedra Milinkovic Savic che disinnesca più volte gli attaccanti romanisti: semplicemente straordinario il portiere serbo su El Shaarawy, Gerson e sul neo entrato Perotti. Passano pochi minuti e arriva anche l'occasione del raddoppio per il Torino con Edera che davanti alla porta manda di poco fuori. Il colpo di testa del ceco si infrange sul palo. I granata controllano e al 73′ raddoppiano con Edera, ben servito da Berenguer.

Usa: "Corea del Nord responsabile del cyberattacco WannaCry"
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. A puntare ufficialmente il dito contro il paese asiatico è Thomas P.

La Roma avrebbe 3' dopo l'occasione per tornare in partita, per un rigore decretato per cintura di Moretti su Schick: dal dischetto si presenta non Perotti, fallimentare sabato col Cagliari, ma Dzeko; il risultato però è di nuovo deludente, con Vanja che si supera di nuovo. Nei quarti di finale, che si disputeranno dal 26 dicembre al 3 febbraio, il Torino giocherà contro la vincente di Juventus-Genoa, in programma stasera. Termina così il match, con il Torino che piazza il colpo in trasferta. Il @TorinoFC_1906 si qualifica per i Quarti di Finale di #TIMCup! I giallorossi recriminano anche per i legni colpiti da Stephan El Shaarawy e allo stesso Patrick Schick. A disp.: Alisson; Romagnoli, Nainggolan, De Rossi, Fazio, Nura, Florenzi, Manolas, Castán.

Torino: Milinkovic-Savic 8; De Silvestri 7, Lyanco 6,5, Moretti 6, Molinaro 6; Acquah 6,5, Valdifiori 6,5 (79′ Rincon sv), Obi 6,5; Edera 7 (84′ Boyé sv), Belotti 6,5, Niang 6 (71′ Berenguer ).

Share