Dopo la vittoria contro il Napoli tegola per mister Allegri

Share

Massimiliano Allegri commenta soddisfatto la vittoria della sua Juventus in casa del Napoli. Non era semplice vincere qua, ma ora dobbiamo pensare a martedì.

Dati che farebbero presupporre un dominio del Napoli, ma così non è stato: quella dei partenopei è stata una supremazia territoriale, ma l'occasione più clamorosa è in realtà quella di Matuidi nella ripresa (conclusione parata con la mano da Reina), mentre prima ancora del gol di Higuain lo stesso portiere aveva chiuso in uscita sul Pipa.

La Juventus non ha subito gol al San Paolo contro il Napoli in Serie A per la prima volta da marzo 1997. Il primo posto è a rischio (domani l'Inter, in caso di vittoria sul Chievo, se lo prenderebbe in solitaria) e in settimana potrebbe anche arrivare l'eliminazione dalla Champions: colpi duri, per non dire durissimi, che ci diranno davvero qual è la consistenza di un gruppo giustamente elogiato per il bel gioco, ma finora a secco di trofei. "Nel calcio correre non è indispensabile, ma aiuta". Anche se l'allenatore non ha proprio alcun rimprovero da fare alla sua squadra: "Abbiamo dominato" ha detto e ribadito.

Ha inizio la conferenza stampa di Max Allegri: "Quello di stasera è stato un buon test per vedere la nostra condizione e quella dei nostri giocatori".

A San Luca arriva il Villaggio di Babbo Natale
E come San Nicola ( Santa Claus ), protettore dei bambini, dispensa doni e tenerezze ai più piccoli. Sabato 2 dicembre si comincia alle ore 18 con lo spettacolo di magia del Clown Puzzetta.

Allegri: "Napoli la favorita per lo scudetto. Però dobbiamo ancora migliorare, specie nella condizione fisica di alcuni giocatori". "Sono ragazzi straordinari che sicuramente lotteranno fino alla fine per il titolo".

Momento magico per Higuain, che ha timbrato per sette volte il tabellino dei marcatori nelle ultime nove partite in cui è sceso in campo.

Potremmo chiudere Napoli-Juve soltanto nel breve istante di quel gol che Higuain ha segnato su azione aperta da Douglas Costa e lancio di Dybala. Che strano, mi sbaglio o ha vinto la Juve 1-0?

"Abbiamo ritrovato la voglia di soffrire e questa vittoria è molto importante per il campionato". E dunque mettersi in luce, far parlare di se stessa, oscurare in qualche maniera il Napoli e la stessa Juventus.

Share