Droga, armi e munizioni in casa: arrestato

Share

Il materiale e la droga rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro, mentre gli arrestati giudicati con rito direttissimo sono stati condannati ad un pena di 2 anni con sospensione della stessa a seguito del patteggiamento. I due a piazza Umberto stavano cedendo una dosa di marijuana ad un giovane cliente. I due sono stati fermati e perquisiti: Giuseppe Licciardello sceso dal mezzo è stato trovato in possesso di 150 grammi di marijuana che nascondeva sotto il giubbotto, insieme al denaro, guadagno dello spaccio.

Il ragazzo è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Era stato arrestato due mesi fa perché sorpreso a spacciare in zona Pincio e nella stazione autocorriere.

Il Napoli si riprende la testa della classifica e Hamšík aggancia Maradona
Al 63′ il Torino accorcia le distanze: conclusione di Belotti, non impeccabile Reina che tocca ma non riesce ad evitare la rete . Nel finale di primo tempo Baselli ha la grande occasione per riaprire la partita ma fallisce da pochi passi.

La perquisizione della vicina abitazione di T.S. ha permesso di recuperare, in un apposito incavo ricavato dietro al forno della cucina, altri 36 involucri di marijuana uguali a quelli sequestrati poco prima oltre a 3 bilancini di precisione ed a tutto l'occorrente per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente.

Come è noto, si tratta di una "estensione" dell'originaria area di spaccio di Rogoredo, costituita dal tristemente noto "boschetto della droga", di cui a breve partirà il recupero a cura di Italia Nostra.

Share