Esplode una bomba carta, un morto ed un ferito a Napoli

Share

Soccorsa anche una donna, in stato di shock.

Un uomo è morto questa mattina a Napoli per le ferite causate dall'esplosione di una bomba carta. Ignote al momento le cause dell'esplosione, sulla quale indagano i carabinieri del nucleo investigativo di Napoli e della compagnia Poggioreale. La deflagrazione è avvenuta intorno alle 3.30 del mattino di oggi 22 dicembre, orario in cui sono stati allertati i vigili del fuoco e l'ambulanza che, inizialmente, avevano avuto indicazioni circa lo scoppio di un petardo ed il ferimento di un uomo.

Manovra: Camera, fiducia stasera alle 20
L'aula di Montecitorio ha votato, e approvato, la richiesta fatta dal relatore e presidente della commissione, Francesco Boccia . Lo ha annunciato il ministro per i Rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro .

L'onda d'urto ha divelto il cancello di un edificio e danneggiato due auto parcheggiate nelle vicinanze.

L'uomo, Antonio Perna, 32 anni, è stata portato all'ospedale Loreto Mare dove è deceduto poco dopo il ricovero. Le forze dell'ordine sono impegnate nella ricostruzione della dinamica di quanto accaduto e dell'identità dell'uomo, dall'apparente età di 30 anni.

Share