Filippine, affonda traghetto con 251 persone: "Almeno 4 morti"

Share

Secondo quanto riferito dalle autorità marittime locali, il traghetto si stava dirigendo verso l'isola di Polillo, mentre nella zona imperversava il maltempo.

Sei navi della guardia costiera ed elicotteri dell'esercito stanno perlustrando la zona compresa tra la costa di Dinahican, al largo della quale è avvenuto l'incidente e l'isola di Polillo, dove il traghetto era diretto, cercando di approfittare della luce del giorno. sei navi.

Amazon diserta l'incontro con i sindacati, possibili nuovi scioperi
Molto duro Paolo Capone , segretario generale dell'Ugl , che si dice pronto a sostenere i lavoratori che volessero iniziare a scioperare sotto le festività.

Il traghetto sembrerebbe essere partito dal porto di Real con il bel tempo, ha raccontato un superstite alla radio DZMM. Le autorità hanno ricevuto una chiamata di emergenza proveniente dall'imbarcazione in difficoltà proprio per le brutte condizioni meteo. Molti sono riusciti ad indossare i giubbotti di salvataggio e le operazioni di recupero proseguiranno fino al tramonto, nonostante il mare agitato. Almeno 100 passeggeri sono stati tratti in salvo, ma ci sono quattro vittime e 88 dispersi. "Secondo le prime informazioni, è stato colpito da una grande onda che lo ha ribaltato". "Riteniamo che il clima sia stato un fattore determinante" nell'incidente, ha detto, aggiungendo che le barche vicine avevano già salvato alcune delle persone a bordo prima dell'arrivo dei soccorsi. La notizia è riportata da AFP, che evidenzia come la Guardia costiera abbia già ammesso che potrebbero esserci diversi morti e feriti, ma per il momento non ha aggiunto altri dettagli.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google.

Share