Genoa: Ballardini, a Verona con fame

Share

Il solito. Con ordine e chiarezza nelle due fasi di gioco. Indisponibile ancora il giovane talento Pellegri per cui l'allenatore ha solo parole dolci e di incoraggiamento: "Può crescere su tutti gli aspetti ma ha anche una responsabilità perché è destinato a diventare uno dei più grandi centravanti d'Italia, se non il più grande, non bisogna nascondersi". Sono convinto che le qualità siano del grande giocatore.

Il tecnico del Genoa, Davide Ballardini, ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida di domani contro il Verona. "Siamo davvero molto contenti per questo, anche a livello di squadra".

"Tale e Quale Show", le anticipazioni della finale
Gabriele Cirilli per quest'ultimo appuntamento dedica il suo spazio a un intervento comico sulla sua esperienza a Tale e Quale Show .

Anche il Genoa, però, è in serie positiva da quando è tornato Ballardini (4 punti in 2 gare in campionato e passaggio del turno in Coppa Italia): "Ma i miei giocatori - sottolinea l'allenatore - sanno che ci vuole un attimo a perdere tutto quello che di buono hai fatto, se poi non continui nel mantenerti così attento, concentrato, voglioso".

"Siamo tutti concentrati per la partita di Verona, dopo si parlerà del resto. Voglio vedere la fame che avremo adesso, oggi posso dire che ho una squadra che si aiuta, ordinata e compatta". "Noi dovremo cercare di condizionare ancor di più gli avversari quando saranno in possesso della palla". Il Verona ha delle individualità buone e una umiltà straordinaria.

Share