Ghiaccio sul ponte dell'Immacolata temperature a meno 5 gradi

Share

Fin da domani, 7 dicembre, a seguito del calo di pressione, inizieranno a giungere nubi localmente compatte su tirreniche, Liguria e progressivamente Valpadana centro-occidentale e che potrebbero dar luogo a qualche piovasco su Levante ligure, alta Toscana e sulla Venezia-Giulia. Sabato 9, al mattino potrebbe nevicare sulla pianura emiliana, come sulla bolognese, forlivese, pioggia e neve sopra i 3/400 metri su Marche e Abruzzo.

Nella giornata di venerdì 8 dicembre il maltempo colpirà prevalentemente il Nord e il Centro, con forti piogge che si abbatteranno su Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio e Umbria. Al Settentrione sarà in parte saltato il Nord-Ovest, con le piogge più diffuse concentrate sul Triveneto. Precipitazioni infine anche in Campania, resto del Sud in attesa.

Sulla verticale del settentrione avremo isoterme comprese tra -4 e -6°; anche al centro si andrà dai -3/-4° della Sardegna ai -6° delle aree interne peninsulari e il versante adriatico.

Elezioni, Berlusconi: "A breve tavolo centrodestra sul programma"
Con il Movimento 5Stelle, sottolinea, "siamo difronte allo stesso pericolo grave come quello dei comunisti del '94". Faremo i conti, ma sotto i 10mila o 12mila euro non ci sarà da pagare alcuna tassa.

La perturbazione evolverà poi verso sud, per un nuovo raffreddamento a causa di un'incursione d'aria artica.

A Napoli, per il giorno dell'Immacolata è prevista pioggia dal pomeriggio (la mattina il cielo è solo coperto) e la temperatura si aggirerà intorno agli 11 gradi, Sabato 9 e Domenica 10 dicembre, invece, le temperature subiranno un significativo abbassamento arrivando a 4 gradi e si prevedono violenti temporali. Si confermano scenari quindi invernali, anche favorevoli a neve a bassa quota soprattutto sul Nord Italia. La prossima settimana sembra infatti favorevoli a possibili episodi di neve in pianura al Nord.

Share