Hamilton "sgrida" il nipote vestito da principessa, poi le scuse

Share

In una delle tante stories di Instagram, il quattro volte campione del mondo ha pubblicato un video del nipotino che aveva deciso di indossare un costume di principessina, la sera del 25 dicembre.

Lewis Hamilton corre ai ripari dopo una gaffe sui social che non è sfuggita al popolo del web. Hamilton ha postato foto dei suoi amati cani, di tavole imbandite, di una meravigliosa neve e soprattutto di due dei suoi nipoti, che tra regali, canzoncine e divertenti e tanti sorrisi sono diventati anch'essi popolarissimi. Perchè hai chiesto un abito da principessa per Natale? Nel video, il nipotino del campione, per il giorno di Natale indossa un vestito da principessa.

Alcuni fra i tantissimi tweet: "Ho appena visto il video di Hamilton, mi ha disgustato: atteggiamenti come questo dovrebbero essere solo destinati alla spazzatura".

La fortuna bacia Trecase: vinto un milione di euro al Superenalotto
Nello specifico, solo per l'estrazione di sabato 23 dicembre in palio c'erano ben 20 premi garantiti da un milione di euro ciascuno.

LE SCUSE. Hamilton ha poi cancellato il video e fatto seguire questi messaggi di scuse: "Ieri stavo scherzando con mio nipote e mi sono reso conto che le mie parole erano inappropriate: ho rimosso così il post". Il pilota, però, non ha gradito e ha rimproverato il piccolo così scatenando un'accesa polemica: "I maschi non indossano abiti da principessa". "È quello il regalo che hai ricevuto per Natale?" Adoro il fatto che mio nipote ami esprimersi come crede, come tutti dovremmo fare. Non avevo cattive intenzioni e non intendevo offendere nessuno. "Perché mi piacciono", la risposta secca e semplice del bambino.

E da ultimo: "Ho sempre supportato l'idea che ognuno possa vivere la propria vita come voglia e spero di poter essere perdonato per questo mio errore di giudizio".

Share