Il Trapani si aggiudica la super sfida contro il Catania

Share

A prescindere dalla sconfitta, in casa Catania bisognerà riflettere sulla fragilità di questa squadra nei momenti cruciali. "Chi ci riuscirà e chi sarà più attento vincerà, è una stagione lunga questa, gli scontri diretti sono importanti ma non determinanti per andare a lungo". E sono proprio le sortite di quest'ultimo a creare i primi pensieri alla difesa del Catania. Poi la sfera finisce a Maracchi che però al momento del tiro viene ostacolato da Marras. Come se la strategia degli ospiti fosse quella di far sfogare i Granata per cercare di colpire in maniera cinica: infatti, al 18′ Lodi ci prova da calcio piazzato, Furlan controlla la traiettoria del pallone che finisce fuori. Il Trapani la sblocca alla mezzora, con Silvestri che mette dentro di testa sugli svilupppi di un corner.

Nella ripresa la traversa di Marchese su colpo di testa da sinistra; il Catania spinge per metà ripresa, ma il Trapani nelle ripartenze cerca il tris e per poco non riesce con Reginaldo: bravo Pisseri a respingere in angolo. Il derby si chiude sul 2 a 0. E ancora: su cross di Biagianti, Marchese colpisce di testa e Furlan è strepitoso nell'evitare la capitolazione. Avevamo un dubbio sul loro sistema tattico, ma finora tutte le squadre che sono venute a giocare a Trapani hanno cambiato il sistema di gioco rispetto alle loro abitudini, questo vorrà dire qualcosa. Calori inserisce Murano al posto di Evacuo, mentre Mazzarani spreca un'altra occasione da rete per il Catania.

Il Catania affonda sotto i colpi del Trapani: il derby è dei granata ( 2 - 0)

Catania (4-3-3): Pisseri 6.5; Aya 5.5, Tedeschi 5.5, Bogdan 5.5, Marchese 5.5; Caccetta 5 (55′ Russotto 6), Lodi 5, Biagianti 5.5 (76′ Ripa sv); Semenzato 5.5 (55′ Di Grazia 5), Curiale 5, Mazzarani 5.

Proprio Bastoni al primo pallone giocato, sfiora il palo della porta di Pisseri. Ma la velocità dei granata è la componente che scava un solco tra le due squadre. C'è spazio anche per un altro pregevole intervento di Furlan sul tiro a volo di Ripa: portiere granata assoluto migliore in campo della partita. Nella ripresa i padroni di casa difendono il risultato e la vittoria che li porta al secondo posto, inseguendo adesso il Lecce capolista.

Evo Morales oficializa su candidatura presidencial para 2019
Precisamente los tres actores a los que menos les conviene tener a Evo Morales como candidato en las elecciones de 2019 son los que se articulan y coordinan, apuntó.

Share